Poco tempo prima della sconfitta di Saga dei Gemelli, alla vigilia della Guerra Galattica, il palazzo dei Thule, la villa residenza di Lady Isabel, subisce un attacco da parte delle "Driadi", guerrieri fedeli alla Dea maligna Eris che intendono uccidere Atena, approfittando del basso numero di Cavalieri a sua difesa (molti devono ancora completare l'addestramento). Le Driadi vengono però fermate da una "Guerriera" di nome Sho di Equuleus e dalle sue compagne, a cui Sho (il cui vero nome è Shōko e che fu compagna di scuola della reincarnazione di Atena, Lady Isabel) si è aggiunta prendendo il posto di sua sorella Kyoko come Guerriera di Equuleus (costellazione del Cavallino), dopo che quest'ultima si sacrificò per evitare che la sorella minore diventasse il ricettacolo della Dea Discordia. In Saintia Sho appaiono anche alcune ambientazioni e personaggi del sequel ufficiale Saint Seiya Next Dimension.