Jane/Nicoletta e Micci/Michela sono nate nello stesso ospedale, lo stesso giorno. Apparentemente non hanno proprio nulla in comune: la prima vive nei bassifondi della città, con i genitori malati e poverissimi ed è provata seriamente dalle avversità della vita; l'altra è invece una ricca ragazza viziata che vive una vita agiata e senza problemi. È però la passione comune per il canto che farà incontrare le due giovani, che inconsapevolmente nascondono un terribile segreto che riguarda la loro nascita e che forse un giorno cambierà per sempre la loro vita.