Lina viene sospettata per la distruzione di alcuni carri armati immuni alla magia appartenenti al regno di Ruvingard. Viene così inseguita dall'Ispettore Wizer Freion. Scoprono che i carri armati vengono in realtà distrutti da Pokota, un animaletto con grosse orecchie in grado di lasciare ogni sorta di incantesimo compreso il Dragon Slave. Pokota distrugge i carri armati perché vuole impedire al Regno di Ruvingard (nello specifico alla marchesa Gioconda) di usarli.